Abbracci gratuiti…

Non è esattamente quella che si può definire novità, ma ricevere un bell’abbraccio gratuito mentre si passeggia per il centro è stato certamente apprezzato.

Bravi a tutti colori che hanno passato il loro sabato pomeriggio a fare questo, ancora di più visto che lo facevano per beneficenza…

Legge per i pagamenti certi!

Non posso che sottoscrivere a pieno anche io l’appello che molti imprenditori e associazioni di categoria venete hanno fatto al presidente Monti per affrontare il tema dei pagamenti fra aziende.

Per risollevare l’economia bisogna aiutare anche i tanti imprenditori onesti, quelli che lavorano e creano lavoro ma che si ritrovano in difficoltà a causa dei tanti pagamenti che devono ancora incassare, nonostante il lavoro eseguito correttamente. Un ritardo nei pagamenti che è oramai fisiologico senza però che le banca aiutino i lavoratori onesti in questo campo.

La pubblica amministrazione deve riformarsi in primis dando tempi certi per i propri pagamenti, ma come le direttive europee impongono bisogna intervenire anche nel settore privato affinché vi siano pagamenti certi e pene veloci ed immediate per chi, al contrario, fa il furbo.
Il meccanismo così com’è ora fa si che un pagamento mancato influenzi tutta la catena dei fornitori e metta in difficoltà, soprattutto quelli piccoli.

Lo stato deve colpire duramente chi non paga, ed aiutare chi vanta crediti non pagati nel risalire la catena commerciale al fine di ricevere i propri soldi (in Francia è la “guardia di Finanza che compie questo lavoro)

In più, credo sia assurdo che migliaia di imprenditori debbano pagare le tasse su importi fatturati ma mai incassati. Se si vuol far ripartire l’economia bisogna partire anche da questi semplici aiuti!!!

PROFILATTICO PROFILATTICO PROFILATTICO

Ieri sera guardando “il più grande spettacolo dopo il week end” ho scritto un post per fare i miei complimenti a Fiorello e Luciana Littizzetto. Non solo hanno criticato la circolare Rai che vietava la pronuncia della parola “profilattico”, ma hanno dato talmente tanto rilievo alla cosa da annullarne, se non invertirne, l’effetto!

Oggi, puntuale, arriva l’ attacco di Famiglia Cristiana!!

Ma io dico, nel 2011, stanno ancora sperando che l’ignoranza impedisca l’utilizzo del preservativo???

Ripeto e ribadisco, Bravo Fiorello, Brava Luciana Littizzetto, come bravi tutti gli insegnanti che fanno una corretta educazione sessuale a scuola, i volontari che nelle piazze rispondo alle domande, quelli che lavorano nei consultori.

Io continuerò a ripeterlo, sul blog, su facebook e soprattutto su twitter!!! PROFILATTICO!!! PROFILATTICO!!! voglio vederlo come hastag della serata!

E provoco: se destinassimo le somme ricavate dall’ICI sugli immobili (non strettamente di culto) di proprietà della chiesa, e li spendessimo in prevenzione e comunicazione riguardo alle malattie sessuali e ai contraccettivi, riusciremmo a fermare la diffusione dell’AIDS nel mondo che ancora oggi affligge migliaia di persone e di paesi???

Bravo Fiorello, Brava Littizzetto! PROFILATTICO!!!!

Non so se sia vero che una circolare della Rai sconsigliava, o meglio impediva, di pronunciare la parola PROFILATTICO l’1 dicembre, giornata per la lotta all’AIDS!!!!

Che sia vero o no, bravi Fiorello e la Littizzetto che ne hanno approfittato per urlare: PROFILATTICO!!!!

Ma senza Berlusconi cambia tutto…

Non c’è più Berlusconi oramai da qualche giorno, ma cominciano a cadere le prime certezze!!!

Guardo Fiorello, come ogni lunedì oramai. Lo attendo particolarmente stasera, per la presenza di Jovanotti, ma soprattuto per quella di Roberto Benigni, un grande comico italiano, un grande attore.

Eppure, stasera, proprio non mi ha fatto ridere, niente che mi abbia entusiasmato. Ed è bastato scriverlo su facebook per vedere il numero di mi piace crescere secondo dopo secondo..

Evidentemente, dopo Berlusconi non esistono più le certezze di una volta…

vorrei ma non posso… un cane

Vorrei un cane. Lo vorrei da tanto tempo ma da quest’estate la voglia è proprio tanta!!! Prima Trudi dai nonni, poi Wendy all’isola d’Elba, il lungo viaggio con Piero fino a Minorca e Melanie a Brescia a farmi compagnia nei pomeriggi in Piazza Duomo.



non posso averne uno, per responsabilità! Non sono a casa dalla mattina alle 6 fino alla sera alle 11! come farei?? e poi, chi augura ad un cane di vivere con me, con un frigo sempre vuoto senza nemmeno l’acqua??

Bhe quantomeno concedetemi di partecipare alle passeggiate tutti insieme con i cani… e non tiratemi in giro se io porto Camilla, il mio nuovo cane Caco Design (nella prima foto è quello alla mia sinistra)


Brescia e l’arte…

Sabato ho avuto l’occasione di fare da guida turistica ad alcuni amici Comaschi (di Cernobbio per la verità) venuti in città per l’inaugurazione di una mostra d’arte del bisnonno Borra presso lo Spazio Aref di Piazza Loggia.

Non è stata solo l’occasione per riscoprire tanti luoghi così affascinanti che la nostra città offre, ma anche per visitare alcune galleria d’arte, visto l’interesse dei collezionisti del gruppo! Li ho portati in quelle che conosco, bellissime, Palazzo Gallery con Benny Chirico, Paci con Teun Hocks. solo per una questione di tempo non siamo riusciti a visitare anche Galleria delle Battaglie e Minini.

E’ stato ancora più bello, però, scoprire come le loro fonti davano a Brescia ben 62 gallerie d’arte, di cui quasi la metà a me totalmente sconosciute!

Non vedo l’ora che arrivi la prossima notte bianca dell’arte, per partire nel primo pomeriggio e visitarmele tutte!!!